Alfakjn logo

Benvenuti nel nostro sito

Alfakjn srl è un’azienda italiana con una visione internazionale che realizza prodotti con una forte connotazione innovativa.
Orari
Lunedì - Venerdì 09:00 - 18:00
Sabato - Domenica Chiuso
Come contattarci

info@alfakjn.com

0131 946470

Lun - Ven 9.00 - 18.00 • Sab - Dom chiuso

Via B. Sassi, 30/32 • 15048 Valenza AL

Su
Il dolore pelvico cronico: una patologia di genere (a cura della Dott.ssa Monica Sommariva) – Alfakjn
fade
4910
post-template-default,single,single-post,postid-4910,single-format-standard,cookies-not-set,mkdf-bmi-calculator-1.0,mkd-core-1.1.1,wellspring child theme-child-ver-1.0.0,wellspring-ver-1.8,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-down-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-default,mkdf-search-dropdown,mkdf-side-menu-slide-with-content,mkdf-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Il dolore pelvico cronico: una patologia di genere (a cura della Dott.ssa Monica Sommariva)

Alfakjn / Dolore pelvico  / Il dolore pelvico cronico: una patologia di genere (a cura della Dott.ssa Monica Sommariva)

Il dolore pelvico cronico: una patologia di genere (a cura della Dott.ssa Monica Sommariva)

Il dolore pelvico cronico è una condizione patologica multi-sintomatica caratterizzata principalmente da un dolore che persiste per oltre sei mesi, all’inizio anche lieve ma che aumenta di intensità col passare del tempo fino a diventare un tormento quotidiano.

È un dolore molto diffuso avvertito a livello della pelvi, la struttura anatomica circoscritta dalle ossa che compongono il bacino che accoglie gli organi dell’apparato urogenitale, intestinale, nervoso e muscolo scheletrico.

Tipicamente è un dolore a barra sopra il pube ma può manifestarsi come un crampo violento, una pugnalata, una puntura di spilli, un fuoco che brucia dentro e non si spegne, oppure è sordo e continuo come un peso che tira verso il basso.

Può irradiarsi attraverso le vie muscolari e nervose alla coscia, inguine, zona lombo-sacrale, ombelicale.

La sensazione dolorosa può riguardare i visceri ma anche il contenitore ossia la componente muscolo-scheletrica e nervosa.

Nelle donne, il dolore pelvico cronico può causare vulvodinia e negli uomini orchialgia e prostatodinia con disturbi sessuali.

Possono essere presenti anche disturbi urinari come urgenza e frequenza.

Il dolore pelvico cronico è sempre correlato a disturbi gastroenterici come stipsi, colon irritabile, alvo diarroico, ma spesso è proprio un intestino incompetente dal punto di vista immunologico a seguito di un persistente malfunzionamento a causare la comparsa di dolore che si irradia e cronicizza.

DOLORE PELVICO CRONICO: CAUSE

Il dolore pelvico cronico può essere la conseguenza di diverse patologie, spesso coesistenti, di natura urologica, ginecologica, intestinale e immunoreumatologica.

Se urologico è conseguente a diverse forme di cistite batterica trattata con eccessivi antibiotici associati ad acidificanti urinari, cistite chimica e post radioterapia sia pelvica che addominale, cistite interstizialestipsi cronica o colon irritabile e patologie infiammatorie correlate (Morbo di Crohn, retto-colite-ulcerosa), endometriosi, prostatite, prostatodinia abatterica, ipertrofia prostatica con ristagno post-minzione condizionante irritazione della mucosa vescicale.

Può essere secondario a malattie immunoreumatologiche come l’Artrite Reumatoide che colpisce entrambi i sessi, Lupus sistemico, Tiroidite di Hashimoto, Sjiogren, Collagenopatie, Cefalea, Fibromialgia e Sindrome da Affaticamento Cronico, allergie multiple, Atopie cutanee.

Le infezioni da Micoplasmi (Chlamydia, Ureaplasma) e da agenti virali genitali possono provocare un dolore uretrale cronico di tipo urente difficile da controllare per la difficoltà a trattare un condotto sottile come l’uretra. L’irritazione può coinvolgere il collo vescicale e il trigono vescicale.

Infine, può originare dalle strutture muscolo scheletriche come accade in caso di pubalgia, condizione alla base della quale c’è in genere un sovraccarico funzionale associato a microtraumi ripetuti, oppure in caso di coccigodinia per asportazione chirurgica di parte o di tutto il coccige, anomalie strutturali.

Anche una semplice caduta può indurre un dolore persistente che peggiora nella posizione seduta, nel passaggio dalla posizione seduta a quella eretta, durante la defecazione o nei rapporti sessuali

Tra le cause rarissime e correlate ad eventi traumatici o chirurgici si annovera il dolore a carico del nervo pudendo.

DIAGNOSI E CURA DEL DOLORE PELVICO CRONICO

La diagnosi per la Cistite Interstiziale, in quanto malattia rara, è di esclusione di ogni possibile patologia che possa generare il dolore. Quindi l’iter diagnostico deve essere minuzioso e contemplare ogni patologia confondente.

Per tutte le altre forme occorre indagare con una diagnostica appropriata gli organi responsabili dello stato irritativo.

Strumenti importanti per una diagnosi urologica sono il diario minzionale, l’analisi del flusso urinario con valutazione del ristagno post minzione, la citologia urinaria e la cistoscopia per escludere forme tumorali silenti.

La cura oggi si avvale di molteplici trattamenti sia farmacologici che riabilitativi e la maggior parte delle patologie risente di notevoli benefici.

Sicuramente la comprensione della struttura cellulare vescicale e le conseguenti terapie con glicosaminoglicani oltre all’analisi del microbiota intestinale hanno fatto fare un balzo in avanti nelle cure tanto da utilizzare sempre una associazione orale di eubiotici, probiotici, micronutrienti ad integratori o dispositivi medici endovescicali per ottimizzare il risultato.

Nei casi più ribelli alle terapie è sempre utile intraprendere un percorso di riabilitazione endovescicale con un cocktail farmacologico costituito da Condroitinsolfato, Acido Ialuronico, o associazione di entrambi con cortisonici, antibiotici o antispastici.

In tali casi il paziente viene addestrato ad eseguire un autocateterismo vescicale per la gestione domiciliare delle cure.

Sebbene il dolore pelvico cronico sia altamente debilitante e incida molto negativamente sui diversi aspetti della vita (lavorativa, di relazione, affettiva, sessuale) molte persone ci convivono a lungo prima di parlarne con lo specialista e spesso non ricevono informazioni esaurienti in quanto la materia è multidisciplinare e necessita di uno specialista dedicato.

Ma il dolore peggiore in ogni caso è quello di chi non viene ascoltato e capito nella sua sofferenza.

Esiste il disagio che può essere curato nel tempo, non la malattia cronica che spegne ogni speranza.

Share
Alfakjn

Alfakjn srl è un'azienda italiana con visione internazionale che realizza prodotti con una forte connotazione innovativa. L'utilizzo di materiali con i più alti standard qualitativi e l’attenzione al design costituiscono l'essenza del nostro “Made in Italy” determinante per il nostro successo sui mercati Europei ed extra europei. Crediamo che la vera innovazione sia quella al servizio della persona, e che debba sempre mirare al miglioramento reale della qualità della vita dei pazienti. La nostra visione risiede nello studio costante di soluzioni innovative che sappiano rispondere in modo proattivo ed efficace alle effettive esigenze dei pazienti, risolvendo specifiche problematiche attraverso collaborazioni multidisciplinari. L’evoluzione costante di Alfakjn deriva dalla nostra curiosità di indagare senza preclusioni e dal nostro consolidato know-how col fine ultimo di trasformare le idee in prodotti concreti. Ogni prodotto firmato Alfakjn è il risultato della nostra assoluta attenzione al paziente.