Alfakjn logo

Benvenuti nel nostro sito

Alfakjn srl è un’azienda italiana con una visione internazionale che realizza prodotti con una forte connotazione innovativa.
Orari
Lunedì - Venerdì 09:00 - 18:00
Sabato - Domenica Chiuso
Come contattarci

info@alfakjn.com

0131 946470

Lun - Ven 9.00 - 18.00 • Sab - Dom chiuso

Via Tortrino,13 • 15048 Valenza AL

Su
Cura degli occhi – Alfakjn
fade
64
archive,category,category-cura-degli-occhi,category-64,cookies-not-set,mkdf-bmi-calculator-1.0,mkd-core-1.1.1,wellspring child theme-child-ver-1.0.0,wellspring-ver-1.8,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-down-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-default,mkdf-search-dropdown,mkdf-side-menu-slide-with-content,mkdf-width-470,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Cura degli occhi

Alfakjn / Cura degli occhi

Occhi stanchi: le cause e i sintomi dell’affaticamento oculare

L’affaticamento oculare è una condizione che viene generalmente interpretata con il termine “occhi stanchi”, e che identifica la sensazione di fastidio, difficoltà di messa a fuoco, bruciore a livello del bulbo oculare. In termini tecnici, l’affaticamento oculare o la sensazione di avere gli occhi stanchi prende il nome di astenopia, e identifica un sovraccarico lavorativo a carico degli occhi. Nella pratica, questo significa che i bulbi oculari sono stati sottoposti a sollecitazioni intense e continue che hanno portato i muscoli interni ed esterni a sforzarsi oltremisura. I muscoli dei bulbi oculari, lo ricordiamo, hanno moltissime funzioni, prima fra tutte la messa a fuoco di un determinato oggetto (o soggetto). Possono soffrire di occhi stanchi persone di qualunque età, sia di sesso maschile e femminile. Tuttavia, questa condizione colpisce più di tutti gli individui che sono sottoposti a un costante stress visivo, come chi...

Share

Quali sono le cause degli occhi arrossati?

Le cause degli occhi arrossati possono essere molteplici. Questa condizione, che in termini medici è definita iperemia, è di norma generata da condizioni non gravi ma, al contrario, episodiche. Tuttavia, non dovrebbe mai essere sottovalutata. Gli occhi arrossati, affaticati e secchi dopo una giornata trascorsa a leggere oppure davanti al computer sono piuttosto comuni, così come a seguito di ore trascorse nel forte vento, a temperature molto basse o in ambienti particolarmente polverosi. Allo stesso modo, piccoli traumi, stress e mancanza di sonno possono generare iperemia. In linea generale, è sempre opportuno non toccarsi di continuo gli occhi – specialmente perché le nostre mani non sono sempre pulite e dunque possono contaminare ulteriormente un’area del corpo tanto delicata, sfregandola e massaggiandola in continuazione. È poi bene prestare attenzione che il fenomeno dell’arrossamento oculare non sia accompagnato anche da alterazioni della vista, bruciore, fotosensibilità, prurito, secrezioni inusuali o costante lacrimazione: in quel caso, risulterà...

Share